Sabato scorso la compagnia ferroviaria Svizzera, Rhaetian Railway, ha fissato un nuovo record facendo viaggiare su un percorso in mezzo alle Alpi Retiche un treno passeggeri lungo 1,9 chilometri, il più lungo al mondo nel suo genere. Il treno, composto di cento carrozze, ha viaggiato per circa un’ora da Preda a Bergün lungo la “ferrovia Retica nei paesaggi dell’Albula e del Bernina”, che nel 2008 fu inserita nei patrimoni mondiali dell’umanità da parte dell’UNESCO.

l’evento da record, che ha voluto celebrare anche i 175 anni delle FFS, è stato tentato anche per attirare l’attenzione proprio su questo percorso ferroviario e valorizzarlo, dopo varie difficoltà economiche a causa della pandemia e una perdita del 30 per cento dei passeggeri sulla linea. in effetti l’iniziativa ha attirato una grande attenzione sui media internazionali e ha riunito diversi appassionati di treni e sistemi ferroviari sulle valli intorno alle Alpi Retiche per assistere al viaggio o a una parte di esso.

Written by:

X