Il 14 febbraio del 1983 usciva la splendida “Beat It” di Michael Jackson. Ennesima pietra miliare della musica: è “Beat It” di Michael Jackson, contenuta dentro lo storico album “Thriller” e prodotta, ancora una volta, dal grande Quincy Jones. Incoraggiato proprio da Quincy Jones, il brano – che contiene anche un assolo di Eddie Van Halen – nasce con l’intento di far divertire le fasce più giovani, dai bambini agli studenti universitari. “Beat It” è il terzo singolo di successo dello storico album di Michael Jackson e resterà ai vertici della Billboard Hot 100 per ben 3 settimane. Il singolo vende 7 milioni di copie e viene nominato per ben 5 voltedisco di platino: nel 1984 il brano si aggiudicherà il Grammy Awards come Record of the Year e Best Male Rock Vocal Performance, cui bisogna aggiungere due American Music Awards

Written by:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X