In vista dell’inizio dell’Eurovision Song Contest 2022, in programma a Torino dal 10 al 14 maggio prossimi, si è tenuto il tradizionale “Turquoise Carpet” che ha visto sfilare i 40 artisti in gara con le loro delegazioni. Ad inaugurare la cerimonia che apre ufficialmente la sessantaseiesima edizione della manifestazione è stata la cantante Ronela Hajati, rappresentante dell’Albania. Nel corso dell’evento si sono poi presentati tutti i musicisti partecipanti, tra cui Achille Lauro ed Emma Muscat rispettivamente in gara con “Stripper” per San Marino e con “I am what I am” per Malta, e la chiusura è spettata al Paese ospitante, e quindi ai nostri Mahmood e Blanco. Alla domanda se l’Eurovision in qualche modo spaventa i due artisti nonostante le importanti esperienze da poco affrontate, dal tour europeo di Mahmood all’esibizione di Blanco per il Papa, la voce di “Blue celeste” ha risposto: “Cantare live è la cosa che mi piace di più e con Ale ci divertiamo ancora di più. 

Written by:

X