Tre colleghi che lavoravano in un cantiere nel Veronese avevano acquistato un Gratta e Vinci in società con una promessa: «Se vinciamo dividiamo per tre». E invece quando il piastrellista Ricardo G. T., 42enne di origini brasiliane , che teneva il tagliando, ha incassato la vincita si è intascato l’intero malloppo.

Tolte le tasse restavano un milione e 600 mila euro, una bella somma che si doveva dividere. Ma niente da fare, così il lombardo Giovanni S., e il trentino Christian C., si sono rivolti ad un legale e hanno deciso di denunciarlo per appropriazione indebita bloccando così la mega vincita.

Vatti a fidare degli amici,specie quando diventano milionari !

Written by:

X