ART Breaking NEWS

Wednesday, 10 July 2019 15:56

Skin, la cantante attaccata dalle iene Featured

"In Namibia, sono stata attaccata da un gruppo di cuccioli di iena in un rifugio per animali selvatici", durante un'intervista a The Sunday Times, Skin ha raccontato una brutta esperienza della sua vita. L'episodio risale al 1999. "Ero nei pressi di un abbeveratoio - ha continuato la star degli Skunk Anansie - e una iena si è avvicinata a me. Nel giro di pochi secondi ero accerchiata da otto di loro. Una mi ha afferrato per la caviglia e sono caduta. Per loro ovviamente sembravo avere un ottimo sapore. I componenti dello staff si sono messi a urlare e hanno cominciato a bastonarle affinché se ne andassero".  Attimi di panico per la cantante, che non sapeva davvero cosa fare. Per fortuna, l'intervento della sua squadra l'ha messa in salvo. Non deve essere facile trovarsi in mezzo a un branco di iene, che sappiamo tutti essere molto aggressive. Anche una donna forte come lei ha vissuto un momento di incertezza.  Ma questa non è l'unica esperienza pericolosa che Skin si è trovata ad affrontare. Ha raccontato, infatti, un altro episodio risalente al 2000. "Ho fatto kayak per due giorni nel sud dell’isola, nel bel mezzo di una tempesta, e mi sono ritrovata su una spiaggia nel bel mezzo del nulla. Io e una mia amica eravamo andate a fare trekking e ci siamo ritrovate di fronte a un ristorante nella foresta pluviale. Alla fine siamo riuscite a fare una cena di Natale e a ubriacarci', ha raccontato. 'Quando siamo tornate sulla spiaggia, eravamo state tagliate fuori dalla marea e dovevamo per forza nuotare al chiaro di luna per tornare indietro. La mia amica era terrorizzata".