Wednesday, 11 July 2018 13:43

Gene Simmons (Kiss): chiuso, a pagamento, l’incidente con una giornalista che l'accusava di molestie Featured

Gene Simmons, il frontman dei Kiss, ha chiuso con un accordo extragiudiziale il procedimento che lo vedeva accusato di molestie da parte di una giornalista radiofonica, che lo aveva chiamato in giudizio per il comportamento scorretto che aveva, a dire della donna, tenuto durante un’intervista svoltasi l’1 novembre. I termini dell’accordo (ovviamente economico) non sono stati rivelati. In base al memoriale dell’accusa, Simmons aveva “ripetutamente preso la mano” dell’intervistatrice, costringendola a “sedersi sulle sue ginocchia” e carezzandola sul collo. Infine, mentre veniva scattata una fotoricordo, aveva “toccato il sedere” della giornalista. La quale si era dichiarata “imbarazzata e umiliata” dal comportamento del musicista, e aveva intentato la causa “perché voleva stigmatizzare un comportamento inaccettabile”. Evidentemente, la somma di denaro offerta da Simmons per chiudere la questione è stata sufficiente a tacitare l’imbarazzo e l’irritazione della signora - il cui nome non è stato reso noto.