Coez polemizza con la musica del momento, definita anche “merd*”. Il noto artista romano, tra i maggiori esponenti della scena indie, tramite i social ha espresso il proprio parere: “MainstreamRegardez moiSuperbattitoL’ultima festaPolaroid, ci metto anche Faccio un casino. C’è stato un grande momento per la musica italiano, guardando la classifica mi chiedo se stiamo sbagliando noi qualcosa o non state capendo più un cazzo voi”. Le classifiche attuali del mercato discografico a Coez non vanno proprio a genio, tanto che gli album citati nel suo post – rispettivamente di CalcuttaFrah QuintaleGazzelleMecnaCarl Brave con Franco 126 e il suo – sono tutti risalenti ad almeno un tre-quattro d’anni fa, se non ancora più ‘vecchi’.

Written by:

X