ART Breaking NEWS

Items filtered by date: March 2021

Giovane, talentuosa, tenace: lei è Aya Nakamura, di origine maliana, francese di adozione e canta “Copines”. Il brano uscito nell'agosto del 2018 è il fenomeno virale del momento, spopola su tik tok grazie alla #copineschallange, supera le 30 milioni di visualizzazioni ed è il più popolare in Italia. Aya ha 25 anni, e fin dall'esordio (era il 2017) conquista le vette delle classifiche, simbolo dell'empowerment femminile, per l'inclusione, per la diversità e l'eguaglianza. Aya vanta collaborazioni importanti. Il New York Times la definisce uno dei più importanti artisti in Europa ora, musicalmente e socialmente.

Published in Music Magazine

Con l'attività live azzerata a causa della pandemia, sono molti gli artisti che si sono affidati allo streaming. Adesso lo fanno anche gli U2 regalando ai fan quattro concerti storici della propria carriera. Si tratta di "U2: The Virtual Road". I live saranno trasmessi per la prima volta in esclusiva sul canale YouTube della band, solo per 48 ore. Si comincia il 17 marzo con "U2 Go Home: Live From Slane Castle" del 2001. Si tratta di uno show che celebra il ritorno della band al leggendario Slane Castle a vent'anni dal loro primo live sulle rive del fiume Boyne. E con una performance esclusiva per YouTube, Dermot Kennedy aprirà il concerto con un'esibizione solista registrata la scorsa settimana fuori Los Angeles. l 25 marzo i fan potranno sintonizzarsi per vedere "U2: Live At Red Rocks", registrato il 5 giugno 1983 negli Stati Uniti, al Red Rocks Amphitheatre in Colorado, durante il War Tour. Un'esibizione storica che ha contribuito a rendere gli U2 una delle più grandi live band del mondo. 

Published in Music Magazine
Tuesday, 16 March 2021 09:17

Laura Pausini candidata agli Oscar

"Una canzone in italiano nominata agli Oscar!!!! Sono così onorata di rappresentare l'Italia in una delle cerimonie più importanti dell'industria dell'intrattenimento mondiale". Dopo la vittoria ai Golden Globe, arriva la candidatura agli Oscar per la miglior canzone originale, altro riconoscimento per Laura Pausini e la sua Io sì (Seen), brano del film La vita davanti a sé di Edoardo Ponti con Sophia Loren, nato dalla collaborazione con la compositrice statunitense Diane Warren (undici nomination agli Oscar), con la music supervisor Bonnie Greenberg e, per il testo italiano, con Niccolò Agliardi. "Ancora non ci credo. Poter far parte di un progetto così speciale come The Life Ahead con #EdoardoPonti e #SophiaLoren è stato per me uno dei regali più grandi che la vita potesse farmi. E ora sapere che sono nominata agli Oscar va oltre qualunque desiderio o aspettativa potessi sognare". 

Published in Music Magazine

Era la primavera del 2009 quando Justin Bieber, appena 15enne, entrò nelle classifiche di tutto il mondo con il suo singolo d’esordio, One Time. Il primo passo di una carriera fulminante che ha fatto di lui una baby-star, in grado di macinare record e soldi a ritmi indiavolati. Oggi, a dodici anni dal clamoroso debutto, il cantante canadese lancia il suo sesto album in studio, «Justice», ma riconosce di aver cambiato completamente stile di vita. «Con il passare del tempo ho capito che non devo niente a nessuno e ho imparato quindi a mettere dei limiti», afferma in un’intervista con Billboard Usa. «Ho scoperto che a volte è importante dire no e restare fermo sulla propria decisione. So che il mio cuore è portato ad aiutare le persone, però non posso fare tutto. Vorrei, certo, ma non sempre è possibile», aggiunge Bieber, rivelando inoltre di non possedere al momento un telefono cellulare.

Published in Music Magazine

Beyoncè domina la 63ma edizione dei Grammy Awards, gli Oscar della musica, che si sono svolti alla Staples Center, nel cuore di Los Angeles. La cantante ha conquistato quattro premi diventando così la donna più premiata della storia, con 28 riconoscimenti, superando il primato detenuto dalla violinista Alison Krauss con 27 premi. Importante successo anche per la giovane Billie Eilish, che si aggiudica il premio per il miglior disco dell’anno, con “Everything I Wanted”. 

Published in Music Magazine

Quest’anno i brani in gara allo Zecchino d’Oro dovranno passare la selezione di un gruppo di giudici d’eccezione. La giuria con il compito di scegliere le canzoni per il 2021 sarà composta da Rudy Zerbi, Cristina d’Avena, Arianna Bergamaschi e il cantautore Calcutta. Quest’ultimo rappresenta certamente una presenza inaspettata, che contribuirà a lanciare ulteriormente l’appuntamento canoro via social, facendolo arrivare a sempre più persone. I protagonisti, in ogni caso, rimangono i piccoli cantanti in erba, che tenteranno di passare il vaglio della variegata commissione composta da professionisti della musica e dello spettacolo. Per i più grandi, c’è molta curiosità attorno al 2021 di Calcutta, che registra con questa partecipazione una delle primissime mosse del suo anno professionale. Il biennio 2018-2019, che permise al fortunatissimo progetto Evergreen di vedere la luce e di completarsi in due atti, sembra lontano ere geologiche. Ma sappiamo quanto i ritmi dell’industry possano distorcere la nostra percezione del tempo. In ogni caso, i fan del cantautore si augurano che alla selezione segua la pubblicazione di nuovo materiale. Tornando indietro con la memoria, lo avevamo lasciato a fine dicembre 2020 con Blue Jeans, singolo di Franco126 che vedeva proprio la collaborazione di Calcutta e può vantare già oltre 7 milioni di stream. Che i tempi siano finalmente maturi?

 

 

Published in Music Magazine

Tanti nuovi progetti per Emma Marrone. La cantante, infatti, dopo gli importanti traguardi raggiunti con il duetto con Alessandra Amoroso, “Pezzo di cuore”, è ora pronta a dedicarsi a nuove avventure tra cui proprio la recitazione nella serie “A casa tutti bene”. Prima, però, l’abbiamo vista questa sera fra gli ospiti della trasmissione di Marco Giallini e Giorgio Panariello “Lui è peggio di me”. La cantante è entrata in studio ‘dalla parte’ di Panariello, mentre la sua collega Alessandra Amoroso ‘dalla parte’ di Giallini. Le due cantanti si sono trovate, così, a rispondere ad una serie di domande l’una sul conto dell’altra per poi concludere il loro contributo con un’esibizione.

Published in Music Magazine

The Weeknd non presenterà più la sua musica ai Grammy Awards. Mentre fra pochi giorni verranno svelati i vincitori dei premi musicali (cerimonia prevista, ora italiana, dall’1 del 15 marzo), il cantante ha ufficialmente preso posizione contro l’evento, rivelando la sua intenzione di autoescludersi da possibili nomination future. In una dichiarazione al Times, Harvey Mason Jr., CEO ad interim di Recording Academy, ha risposto: “Siamo tutti delusi quando qualcuno è arrabbiato. Ma dirò che siamo in continua evoluzione. E quest’anno, come negli anni passati, andremo esaminare attentamente come migliorare il nostro processo di assegnazione dei premi, compresi i comitati di revisione delle nomination”.

Published in Music Magazine
Thursday, 11 March 2021 16:58

Sam Smith, torna con un nuovo album live

L'ottobre dello scorso anno Sam Smith ha pubblicato il suo terzo album in studio intitolato "Love Goes". Un disco che, per le ragioni che tutti conosciamo, l'artista non ha potuto portare in tour. Per presentarlo comunque ai suoi amati fan, Sam ha tenuto un concerto in streaming ai prestigiosi Abbey Road Studios. Ora quella performance è diventata un live album intitolato appunto "Love Goes: Live At Abbey Road Studios". Potrai ascoltarlo in loop dal 19 marzo!

Published in Music Magazine
Thursday, 11 March 2021 16:56

Adele divorzia dal marito Simon Konecki

Nell'attesa di pubblicare il nuovo album, la popstar britannica Adele condividerà la custodia del figlio di otto anni e non pagherà il mantenimento al suo ex marito Simon Konecki, almeno stando alle notizie riportate dalla Associated Press che ha avuto modo di prendere in visione i documenti delle pratiche di divorzio della musicista. La coppia si è separata poco meno di due anni fa, nell'agosto del 2019, e Adele, senza perdere tempo, ha chiesto il divorzio il mese successivo. Secondo i documenti, la 32enne Adele e il 46enne Konecki sono giunti ad una amichevole mediazione per porre fine al loro matrimonio. Entrambi hanno rinunciato al diritto del sostegno coniugale ed entrambi hanno accettato la custodia legale e fisica congiunta del figlio Angelo, nato nel 2012. I giornali bene informati, che hanno seguito da vicino la vicenda, riportano che i due hanno cercato di risolvere qualsiasi problema senza alcun contenzioso.

 

Published in Music Magazine
Page 4 of 6