ART Breaking NEWS

Items filtered by date: February 2021

Monday, 22 February 2021 16:25

Musica: si separano i Daft Punk dopo 28 anni

I Daft Punk si sono sciolti: il duo francese, fra i più conosciuti e influenti del panorama elettronico internazionale, ha annunciato l’addio alle scene con un video postato sui propri canali social e nel loro sito. La notizia è stata poi confermata dal loro staff alla rivista americana Variety. Insieme dal 1993, i Daft Punk erano formati dai due dj e produttori parigini Thomas Bangalter e Guy-Manuel de Homem-Christo e si contraddistinguevano nell’immagine per i vestiti da robot e i caschi metallici sempre addosso, a nascondere i volti e difendere la loro privacy. Lo scioglimento è stato comunicato ai fan con un video di otto minuti, intitolato «Epilogue» e postato sui social oltre che nell'home page del loro sito: il duo cammina nel deserto, si guarda negli occhi attraverso i caschi e poi uno dei due si toglie la giacca mentre l'amico gli posizione un timer addosso con un countdown di 60 secondi. Al termine del countdown, il musicista esplode, mentre partono le note di «Touch», brano tratto dal loro disco più conosciuto e più recente «Random Access Memory» del 2013. L'album, tra le altre cose, contiene anche la super hit «Get lucky» con Pharrell Williams e Nile Rodgers.

 
Published in Music Magazine

Sono passati trent’anni esatti dall’uscita del primo e ultimo documentario dedicato alla Regina indiscussa del Pop, ossia A letto con Madonna, e quest’anno si arriverà a quota due con il docu relativo al Madame X tour, incominciato il 17 settembre 2019 a New York e terminato l’8 marzo 2020 a Parigi. L’ultima tournée che ha visto la mitica Ciccone itinerante sui palchi di tutto il mondo sarà la protagonista (o meglio: lo scenario, dato che la protagonista è sempre lei, the Queen of Pop) di un documentario che uscirà su Netflix di cui ha dato l’annuncio il Sun poche ore fa. L’artista sta lavorando al suo biopic, la cui sceneggiatura è scritta a quattro mani da lei stessa e dalla sceneggiatrice premio Oscar Diablo Cody. Non solo lo script sarà curato direttamente da Madonna ma pure la regia. Per ora la star sta cercando ancora l’attrice perfetta per il ruolo da protagonista, quella che dovrebbe interpretare la Regina del Pop agli albori, in quegli anni Ottanta newyorchesi che l’hanno fatta letteralmente sbocciare. Tra le possibili scelte su cui la cantante starebbe riflettendo ci sarebbero Julia Garner, attrice 26enne statunitense nota per il ruolo di Ruth Langmore nella serie televisiva Ozark, e Florence Pugh, attrice 25enne britannica che ha interpretato Amy nel film Piccole donne del 2019.

Published in Music Magazine

In attesa di conoscere l’album “Chemitrails Over The Country Club”, Lana Del Rey ha rivelato di avere già registrato un altro progetto. La cantautrice ha rivelato di avere già pronti brani country e di essere pronta a pubblicarli in un imminente album composto da cover di grandi classici del genere. Inoltre ha svelato di avere anche un'altra raccolta di "altre canzoni popolari” in procinto di registrare. La notizia è emersa da un’intervista che la stessa Lana Del Rey ha rilasciato ad un magazine musicale. La cantante ha ammesso di aspettarsi puro scetticismo per il cambio del suo stile musicale considerando che spesso nella sua musica il country è un tema ricorrente.

Published in Music Magazine

La canzone nostra, il singolo di Mace con Blanco e Salmo, è da settimane in cima alle classifiche dei singoli più ascoltati in Italia, ed è già disco d’oro. Prima di ascoltare nuova musica del rapper sardo, però, bisognerà aspettare ancora un po’. Forse addirittura il ritorno dei concerti. L’ha spiegato Salmo stesso con una storia pubblicata su Instagram, dove sottolinea quanto sia difficile promuovere un disco senza poterlo suonare dal vivo. «Vi ringrazio per l’assidua richiesta, ma non farò uscire nessun album in questo periodo. Purtroppo pubblicare un album in questo momento è come sparare sott’acqua. I live sono estremamente importanti per la diffusione di nuova musica», dice. «Però ci sto lavorando, non ditelo a nessuno!». Per il momento, quindi, dobbiamo accontentarci dell’apparizione sul disco di Mace. Il produttore ce l’ha raccontato in questa intervista.

 

 

 
Published in Music Magazine

I BTS firmano la colonna sonora del film giapponese SIGNAL, in collaborazione con la rock band nipponica Back Number. La nuova traccia intitolata, Film Out è stata selezionata come sigla per il lungometraggio SIGNAL The Movie Cold Case Investigation Unit, adattamento cinematografico dell’omonima serie giapponese. Si tratta di un segno di continuità in quanto Don’t Leave Me dei BTS, era già OST della serie uscita nel 2018, remake a sua volta di una serie sudcoreana, che vede il celebre attore Kentaro Sakaguchi nei panni di un agente di polizia intento a risolvere casi. "Film Out" nasce invece dalla partnership tra i BTS e la band giapponese Back Number, con cui il settetto coreano era entrato in contatto già nel 2017. È stata la prima volta che il frontman del gruppo giapponese Iyori Shimizu, si cimentava a scrivere una canzone per altri. Fondamentale pare sia stato l’apporto di Jungkook, membro più giovane dei BTS, che ha contribuito alla creazione della traccia, al cui centro troviamo una persona difficile da dimenticare. “Avevo delle riserve perché non avevo mai scritto una canzone che qualcun altro oltre a me avrebbe cantato”, ha affermato Shimizu. “Ma sono felice di aver completato una traccia molto lirica ma potente grazie al nostro staff esperto, agli sforzi del nostro co-arrangiatore UTA, ad alcuni scambi entusiasmanti con Jungkook, e alle qualità personali e al potere di espressione di ciascun membro dei BTS”.

Published in Music Magazine
Dua Lipa è sulla copertina del nuovo numero di “Time Magazine”, dedicato alle 100 persone più influenti al mondo: per l’occasione, l’artista è stata intervistata dalla pop star Kylie Minogue, una delle sue ospiti del suo megashow in streaming dello scorso novembre, “Studio 2054”. L’artista anglo-kosovara. che si presenterà alla prossima edizione dei Grammy Awards con ben sei nomination, ha appena pubblicato la nuova versione deluxe del suo ultimo album “Future Nostalgia (The Moonlight Edition)”, contenente il singolo inedito “We’re Good”, oltre ad altri tre nuovi brani e alle sue ultime collaborazioni. La giovane cantautrice è stata inoltre consacrata come l’artista femminile più ascoltata al mondo su Spotify e la terza in assoluto, grazie ai suoi oltre 62 milioni di ascoltatori mensili.
Published in Music Magazine
Friday, 19 February 2021 16:27

Annalisa, il nuovo album è Nuda

Annalisa svela le sue carte: il nuovo album s’intitola Nuda ed è in arrivo a settembre. La data di pubblicazione è il 18 settembre. Lo ha rivelato il 24 agosto attraverso un post sui social, ma ne ha parlato anche nel corso della puntata di Battiti Live. Già nel 2019 il disco è stato anticipato dai brani Avocado toast e Vento sulla luna, in collaborazione con Rkomi, oltre che dal brano estivo del 2020 House Party.
Published in Music Magazine
Primo positivo tra i cantanti in gara al festival di Sanremo, a meno di due settimane dal via della manifestazione. Moreno Conficconi, il Biondo, degli Extraliscio è risultato nel pomeriggio, prima di entrare al Teatro Ariston per le prove, positivo al tampone rapido, come anticipato dal Secolo XIX. Tutta la band, composta anche da Mirco Mariani e Mauro Ferrara ai quali si aggiunge il feat con Davide Toffolo dei Tre Allegri Ragazzi Morti, è ora in quarantena in attesa del tampone molecolare. Avviato anche il tracciamento dei possibili contatti avuti dagli artisti.
Published in Music Magazine
Wednesday, 17 February 2021 16:46

"Amore di mezzo" il podcast di Junior Cally

Disponibile online il primo podcast di Junior Cally “Amore di mezzo - Il podcast”, prodotto da Dopcast e scritto dallo stesso Junior Cally. Un’opera che segna il debutto nel mondo dei podcast del rapper romano con una storia suddivisa in 5 episodi (disponibili tutti fin da subito) che racconta, attraverso un linguaggio esplicito e crudo, i lati più scuri dell’adolescenza, dei millennial e della vita vissuta ai margini della profonda provincia italiana. Il podcast è un ibrido che si contamina con diversi linguaggi: narrativa noir, teen drama e dark novel. Un esperimento che nasce dalla penna, sempre tagliente ed esplicita, di Antonio Signore (aka Junior Cally) attraverso i luoghi - una manciata di case strette tra l’aeroporto e il mare - e i ricordi della sua tormentata adolescenza. Un tempo vissuto nel Paese di mezzo dove le opportunità per “non marcire lì a vita come i propri genitori” sono poche e spesso arrivano da compromessi dai risvolti imprevedibili: finire nel giro sbagliato, rovinarsi la vita, è un attimo soprattutto se ti trovi in un “non luogo” della provincia italiana dove la noia si combatte a colpi di risse e sbronze.
Published in Music Magazine
Ghali ha deciso di rivelare agli oltre 2,3 milioni di follower di essere al lavoro sul successore di “DNA”: “Scusate l’assenza ma preferisco non esprimermi in altri modi quando sono in studio a lavorare ad un nuovo album”. Un progetto discografico ad un anno esatto di distanza dall’uscita di “DNA”, pubblicato il 21 febbraio 2020. Un capitolo fondamentale per la carriera di Ghali che ha ottenuto certificazioni anche grazie ai singoli “Boogieman”, “Good Times” e “Barcellona”. Il grande successo ha portato anche alla pubblicazione di una versione “Deluxe X” arricchita con i brani “Cacao” e “Milf” (apparsi nella riedizione in vinile) e gli inediti “1993” e “Mille pare (Bad Times)”. I proventi dell'edizione DNA DELUXE X sono stati devoluti interamente ai lavoratori dello spettacolo. “Mille Pare (Bad Times)” è stato pubblicato come ultimo singolo estratto dal progetto “DNA” ed è stato prodotto dal duo Merk & Kremont che aveva collaborato per la realizzazione del singolo “Good Times”.
Published in Music Magazine
Page 2 of 5