ART Breaking NEWS

Items filtered by date: February 2020

Friday, 28 February 2020 14:48

Per il momento nessun ritorno degli ACDC

Ancora una volta, niente di ufficiale sul ritorno di scena degli AC/DC. A tenere viva l’attenzione sulle attesissime prossime mosse della formazione australiana è però Dee Snider dei Twisted Sister, che già – ma non è stato il solo – si era più volte espresso sull’eventuale nuovo album del gruppo e sul tour, altrettanto eventuale, che i rocker australiani potrebbero allestire nei prossimi mesi. L’ultima volta che Snider aveva detto la sua era stato, qualche settimana fa, ai microfoni di SiriusXM: ospite del programma di Eddie Trunk Snider garantiva che “la band è in attività e sta registrando. Oltre a pianificare un tour”. In precedenza, poi, il frontman dei Twisted Sister aveva rivelato che, stando alle sue fonti, al ritorno di scena degli AC/CD avrebbero preso parte anche Brian Johnson e il batterista Phil Rudd. Il nuovo dettaglio – che per la verità già nell’aprile 2019 il conduttore e giornalista musicale Eddie Trunk aveva fatto avanti – è che il prossimo disco del gruppo includerebbe alcune soprese legate al compianto Malcolm Young, venuto a mancare il 18 November 2017. La fonte che avrebbe fornito a Snider questa informazione, arrivata ancora una volta dai microfoni di SiriusXM chiacchierando con Eddie Trunk, è niente meno che Brian Johnson, con il quale Snider racconta di aver condiviso una cena, chiacchierando dei piani per il 2020 degli AC/DC.
Published in Music Magazine
Friday, 28 February 2020 14:47

Vasco Rossi e Diabolik

Cosa succede se unisci Vasco Rossi e Diabolik, il protagonista del fumetto ideato da Angela Giussani nel 1962? Un colpo spericolato! Questo è il titolo di un albo speciale di 16 pagine del famosissimo fumetto, di cui il Blasco sarà protagonista. La storia sarà ambientata sulla nave che il 18 e 19 luglio ha portato i fan del cantante ai concerti di Cagliari del "Vasco Non Stop Live 019".Purtroppo non sarà possibile acquistare lo speciale dedicato al Komandante in edicola: infatti, per averlo, bisognerà iscriversi al fan club ufficiale di Vasco e poi fare richiesta entro il 15 marzo 2020. Il referente del Blasco Fan Club, intervistato da La Gazzetta di Modena, ha spiegato com'è nata l'idea di creare "Un colpo spericolato": "Lo sceneggiatore del fumetto ha avuto l’idea di ambientare la storia sulla nave che lo scorso anno ha collegato Milano con Cagliari in occasione del concerto di Vasco in Sardegna: proprio qui è avvenuto l’incontro tra i due miti, che quest’anno si celebrano dunque insieme attraverso questo progetto."E Vasco ha commentato l'uscita dell'albo con un post su Instagram, affiancato da queste parole: "Che cosa posso fare adesso. Faccio finta di niente L'importante è che non se ne accorga La gente eh eh."
Published in Music Magazine
Friday, 28 February 2020 14:45

E' uscito il nuovo singolo di Lady Gaga

Oggi, 28 febbraio 2020, è stato pubblicato il tanto atteso nuovo singolo di Lady Gaga, dal titolo “Stupid Love”: qualche settimana fa il singolo è stato “leakato”, ossia qualche hacker ha pubblicato un estratto del brano online in maniera illegale. Quel pezzo è stato poi rimosso anche se qualche fan lo aveva ascoltato e ne era rimasto estasiato: oggi finalmente tutti potranno ascoltarlo e potranno anche vedere il nuovo video, nel quale la cantante veste i panni di un’eroina dai capelli rosa. Al momento non ci sono conferme ufficiali, ma sembra che il nuovo disco di Lady Gaga si intitoli “Chromatica”. La popstar ha fornito qualche anticipazione in un’intervista con Zane per Apple Music: «Voglio pubblicare musica per far sì che venga ascoltata da una buona fetta di mondo – ha dichiarato – voglio che diventi parte della loro vita quotidiana e che possa rendere felici le persone ogni giorno». La cantante, insomma, ha aspettative molto alte per questo album per il quale ha lavorato duramente, non senza difficoltà: «Ho pianto molto in studio – ha confessato – mi piacerebbe ascoltare quello che ho cantato, sentendo la mia voce e ascoltando la musica. Questo mi porterebbe tanta gioia e voglia di festeggiare. Sicuramente si ballerà! In questo disco ho messo tutto il mio cuore, il mio dolore, i miei messaggi al mondo e tanta energia». In effetti, “Stupid Love” è un pezzo ballabile che trasmette un’incredibile carica; la curiosità di ascoltare gli altri pezzi cresce ancora di più.
Published in Music Magazine
Francesca Michielin non si ferma, nonostante il coronavirus. In piena campagna promozionale per l'uscita del suo nuovo album "Feat", in uscita il 13 marzo, dopo aver presentato il brano "Gange" settimana scorsa, è pronta a lanciare un altro singolo. E nonostante lo stop alle attività live imposto dalle misure per evitare la diffusione del virus, non si ferma: questa sera sarà protagonista di un liveset in streaming su Facebook. Chi vuole lo potrà seguire attraverso la pagina Facebook della Michielin "La musica non si ferma, e neanche noi! – racconta la Michielin -. Non potremo essere fisicamente insieme, è vero, per questo ho pensato di preparare qualcosa di speciale". Infatti con Francesca e i Coma_Cose ci sarà anche un quintetto d'archi. 
Published in Music Magazine
Con lo spettacolo “An Evening With Whitney: The Whitney Houston Hologram Tour”, la grande artista Whitney Houston è tornata sul palco dopo 8 anni dalla sua scomparsa. Anche se la cantante non c’è più, per i circa 2000 fan che sono andati ad assistere al concerto di Sheffield era come se lei fosse davvero lì. Il pubblico è rimasto a bocca aperta nel vederla danzare e persino utilizzare un fazzoletto immaginario per asciugare un sudore altrettanto immaginario, mentre intonava le sue canzoni più famose circondata da ballerini. La scaletta comprendeva ovviamente le più grandi hit della carriera di Whitney, dalla cover di Steve Winwood, “Higher Love”, fino a “I Wanna Dance With Somebody”, “I Have Nothing” e la meravigliosa “I Will Always Love You”. Tra gli spettatori c’è chi ha catturato qualche momento dello spettacolo con lo smartphone, senza pensare, forse, di catturare l’immagine di un’immagine. Dietro a quell’ologramma c’è un lavoro enorme: per realizzarlo è stata utilizzata una controfigura e centinaia di ore di esibizioni di Whitney. Non è la prima volta che viene realizzato uno spettacolo simile: in passato è già stato fatto con gli ologrammi di Tupac e di Michael Jackson. A marzo il tour di Whitney Houston in versione ologramma farà tappa anche in Italia.
Published in Music Magazine
Lo spettacolo che Shakira e Jennifer Lopez hanno offerto al pubblico durante l'halftime del Super Bowl di quest'anno ha ricevuto tantissimi elogi e continua a raccogliere visualizzazioni su Youtube. Ma, a quanto pare, non è stato apprezzato proprio da tutti. La Federal Communications Commission (FCC), agenzia governativa degli Stati Uniti che regola la televisione, ha infatti ricevuto diversi reclami da parte di spettatori "turbati", che hanno definito lo spettacolo di TMZ Sports inappropriato, disgustoso e offensivo perché decisamente troppo spinto. In una delle denunce si legge: "Lo spettacolo dell'halftime della scorsa notte è stato oltremodo inappropriato. Shakira sdraiata su un fianco che simula un atto sessuale, la Lopez su un'asta da spogliarellista, che si china mostrando il suo sedere. [...] È stato incredibilmente offensivo. I miei figli stavano guardando". C'è chi parla di "orge simulate", spogliarello e pornografia borderline, cose che non dovrebbero mai essere mandate in onda in prima serata e durante un evento per famiglie. Un altro dice che voleva soltanto guardare una partita e non un film porno. Insomma, lo spettacolo non sarà piaciuto proprio a tutti, ma intanto il numero di visualizzazioni del video continua a crescere...
Published in Music Magazine
Nel 2008 Duffy è diventata famosa con la canzone “Mercy”, con la quale ha conquistato il pubblico: il suo album, “Rockferry”, le ha fatto anche vincere un Grammy come Miglior album pop poi, all’improvviso, è sparita dalle scene e di lei non si è saputo più nulla. Oggi la cantante ha spiegato ai fan il perché di questo suo silenzio durato anni, un silenzio che nasconde una verità atroce. In un lungo post su Instagram, Duffy ha raccontato la terribile esperienza che ha vissuto: è stata rapita, narcotizzata, stuprata e tenuta prigioniera per diversi giorni. Com’è facile intuire, per lei è stato un trauma enorme e ha avuto bisogno di molto tempo per riprendersi.«Potete solo immaginare quante volte io abbia pensato di scrivere tutto questo – si legge nel post – Il modo in cui avrei dovuto scriverlo, come mi sarei sentita dopo. Ebbene, non sono totalmente sicura che questo sia il momento giusto e se davvero possa rappresentare una liberazione per me parlarne. Non riesco a spiegarlo. Molti di voi si sono chiesti cosa mi fosse successo, perché fossi sparita e dove fossi andata. Un giornalista – prosegue Duffy – mi ha contattato, è riuscito a trovare il modo per raggiungermi e io gli ho raccontato tutto la scorsa estate. Lui è stato gentile ed è stato così incredibile alla fine riuscire a parlarne. La verità è (e per favore credetemi, adesso sto bene e al sicuro) che sono stata narcotizzata, stuprata e tenuta prigioniera per alcuni giorni». Ovviamente sono sopravvissuta – continua la cantante – ma per riprendermi ci è voluto del tempo. 
Published in Music Magazine
Venerdì 28 febbraio 2020 sarebbe dovuto uscire "Buenos Aires", il nuovo singolo di Baby K. Ma, come annunciato nelle pagine social della cantante, la pubblicazione della canzone è spostata a data da destinarsi, a causa dell'emergenza Coronavirus. Il post di Baby K inizia con un messaggio personale della cantante ai suoi fan: "! ATTENZIONE ! Ci sarà da aspettare ancora un pochino per l’uscita di Buenos Aires" scrive, dicendosi dispiaciuta dello slittamento del singolo: "Grazie per la vostra pazienza, io sono qua in trepida attesa di farvi ascoltare la nuova bomba...! Un abraccio a tutti- arrivo. Stay tuned." E poi, si può leggere il comunicato stampa ufficiale, che spiega i motivi per cui, il 28 febbraio, "Buenos Aires" non uscirà: "Baby K insieme al suo management e al suo staff, vista la delicata situazione in cui si trova il nostro paese in questo momento, hanno stabilito di posticipare la release del nuovo singolo "Buenos Aires" a data da destinarsi. Appena possibile seguiranno nuovi aggiornamenti. Vi ringraziamo tutti per la comprensione e la pazienza."
Published in Music Magazine
Tuesday, 25 February 2020 09:30

Minacce di morte per Vasco Rossi

Vasco Rossi ha ricevuto una pesante minaccia di morte su Facebook. A raccontarlo è lo stesso rocker di Zocca che in seguito ha pubblicato sul suo profilo uno screenshot del commento contenente la minaccia. “Vasco Rossi – si legge nel messaggio – morirai per mano mia bastardo tossicodipendente”. Il cantante nel suo post ha commentato così, rispondendo all’anonimo leone da tastiera: “Di auguri di morire ne avevo già ricevuti tanti, ma devo dire che è la prima volta che ricevo una minaccia così precisa – ha scritto – ti aspetto amico… portati con te anche quello che ti ha messo il like”.
Published in Music Magazine
Tuesday, 25 February 2020 09:28

Spice Girls: Mel C ha sofferto di depressione

Melanie Chisolm, la Spice Girl conosciuta come Mel C, parlando al programma della stazione radiofonica britannica BBC Radio 4 'Desert Island Discs', ha ricordato un episodio accaduto nel 1996, un litigio con la Posh Victoria Adams, ora Beckham, che la spinse verso la depressione. Il fattaccio accadde ai Brit Awards del 1996, Mel C venne minacciata di licenziamento dal manager delle Spice Girls dopo che litigò con Victoria. Mel ora ammette che quell'incidente ebbe un impatto dannoso sulla sua salute mentale. Ha dichiarato Melanie:"Ero ferita e imbarazzata. Avevamo bevuto un paio di cose e andando verso l'uscita ci fu una leggera rissa tra me e Victoria. Non possiamo dirlo in onda ma le ho chiesto di andarsene. Mi è stato detto che se quel comportamento fosse mai accaduto di nuovo, sarei uscita dal gruppo.” Mel comprese il rischio e quindi si impose una certa autodisciplina, questo provocò difficoltà per la sua salute mentale: ''Pensare che avrei potuto rovinare tutto e perdere tutto... Iniziai a essere molto, molto dura con me stessa. Penso che fu allora che iniziarono alcuni dei miei problemi perché dovevo essere molto, molto severa con me stessa. Non potevo permettermi di rilassarmi perché se lo avessi fatto avrei potuto rovinare tutto.'' La musicista inglese ha avuto anche problemi di ordine alimentare: “Penso che il mio corpo abbia effettivamente preso il controllo della mia mente. Sono passata dall'essere anoressica ad avere un disturbo da alimentazione incontrollata. Accadde che quando andai dal mio medico mi venne diagnosticata la depressione. Era un peso che si sollevava dalle mie spalle. È stato un sollievo perché ho pensato, 'Oh mio Dio, ha un nome e posso essere aiutata'”. Mel ha anche confessato di aver lottato per essere all'altezza del suo personaggio di Sporty Spice: ''Penso di essere stata descritta come quella semplice che non fa molto o non dice molto. Ciò è davvero doloroso quando sei una giovane aspirante pop star. Ho cercato di essere perfetta, qualunque cosa ritenessi essere perfetto.''
Published in Music Magazine
Page 1 of 3