ART Breaking NEWS

Wednesday, 15 September 2021 14:56

J-Ax, duro sfogo contro i no vax: "Mi minacciano di morte" Featured

J-Ax torna a denunciare le minacce ricevute dai no vax, ma questa volta alza il tiro. Prima gli hanno inviato foto di proiettili e ora "vogliono cercarmi, bastonarmi, investirmi e riempirmi di botte", dice in un video postato sul suo profilo Instagram parlando dell’aggressività dei gruppi Telegram dei negazionisti. Il rapper evidenzia il fatto che si stiano radicalizzando, ma visto che sono bianchi, non neri, e non parlano arabo, "ad alcuni politici fa comodo trattarli come goffi svalvolati". Nel video social J-Ax parla degli screenshot pubblicati sui giornali delle minacce di gruppi Telegram dei negazionisti del Covid: "Non è la prima volta: in passato ho anche ricevuto foto di proiettili. Se queste cose le avessero scritte e fatte persone con una tonalità di carnagione più scura della mia, e che magari parlano arabo, ho il presentimento che i carabinieri sarebbero intervenuti per entrargli a casa sfondando le finestre. Ma visto che queste persone sono bianche e fanno comodo a qualche politico, possono minacciare di morte, pedinare i medici, bloccare le città e fare quello che vogliono", spiega stizzito il rapper.