ART Breaking NEWS

Wednesday, 14 August 2019 14:57
Qualche mese fa la rock band capitanata da Axl e Slash aveva citato a giudizio la Oskar Blues Brewery per violazione del marchio dei Guns N' Roses, utilizzato per una birra denominata “Guns'N'Rosé” e per altri articoli – quali magliette, cappelli, bicchieri, adesivi, spille e bandane. Stando a quanto riporta l’edizione americana di Reuters, la band e il birrificio del Colorado – parte del gruppo Canarchy Craft Brewery Collective - hanno deciso di risolvere la causa. Il sito americano The Blast, inoltre, cita i documenti presentati dai Guns N' Roses in tribunale I Guns N'Roses  avevano mosso causa alla Oskar Blues Brewery dichiarando che, a partire dall'inizio del 2018, il birrificio vendeva prodotti che violavano la buona volontà, il prestigio e la fama dei Guns N'Roses senza l'approvazione, la licenza o il consenso della band. 
Wednesday, 14 August 2019 14:55
Mariah Carey oggi è una cantante famosa e ricca, con un patrimonio che si aggira intorno ai 270 milioni di dollari: nonostante questo, l’artista non dimentica le sue origini e, in particolare, la sua infanzia difficile, dovuta alle scarse possibilità economiche della sua famiglia. Proprio perché lei ha conosciuto cosa significa non avere nulla e doversi accontentare, da mamma Mariah vuole insegnare ai propri figli dei valori, spiegando loro l’importanza di saper apprezzare ciò che si ha. È facile per i figli delle star diventare dei ragazzini viziati e questo è proprio ciò che la cantante non vuole, ecco perché ha deciso di educarli rispondendo spesso anche no alle loro richieste. Ad esempio, Mariah Carey ha rivelato di non fare mai regali costosi ai propri figli. Mariah Carey è da tempo anche impegnata nel sociale con il suo Camp Mariah, il campo estivo newyorkese dedicato ai bambini provenienti da famiglie a basso reddito: di recente la cantante ha fatto visita al campo per celebrare il suo 25esimo anniversario e ha portato con sé anche i suoi figli di 8 anni, Monroe e Moroccan.
Wednesday, 14 August 2019 14:53
L'ultima a finire nell'occhio del ciclone è Katy Perry, accusata di molestie sessuali dall'attore, protagonista del videocilp Teenage Dream, Josh Kloss. Kloss ha pubblicato su Instagram uno screenshot del videoclip accusando la cantante di aver condotto un comportamento inopportuno nei suoi confronti, mettendolo a disagio davanti a diverse persone. particolare, l'attore racconta cos'è successo durante le riprese di Teenage Dream affermando che Katy aveva assunto un atteggiamento glaciale nei suoi confronti definendo addirittura il loro bacio "disgustoso". Le cose sono poi peggiorate al termine delle riprese quando la popstar ha invitato Kloss al party di compleanno del suo stilista Johnny Wujek.  Alla festa, Katy e Josh si sarebbero salutati e, subito dopo, lei gli avrebbe abbassato i pantaloni e le mutande mostrando a tutti le parti intime dell'attore. Accuse pesanti alle quali Katy Perry non ha ancora risposto.