ART Breaking NEWS

Informazione

Uno degli ultimi esempi della retromarcia legata allo stereotipo della perfezione, è quello di Gucci Beauty che ha appena avviato una campagna piuttosto originale per i suoi nuovi rossetti. Per il lancio di tre linee di cosmetici per le labbra, il direttore creativo della maison, Alessandro Micheli, ha voluto Martin Parr, documentarista e sociologo della fotografia. Una delle protagoniste di questa originale campagna è Dani Miller, la cantante della band rock Surfbort, dalla bellezza fuori dagli schemi. In particolare il suo sorriso risulta carente di denti visto che fra gli incisivi e i canini non c’è nulla: uno spazio vuoto mostrato con sfrontatezza e orgoglio. Il messaggio è questo: oggi essere belle significa essere autentiche, speciali, con i propri segni distintivi da mettere in evidenza anziché tenerli nascosti. Quel sorriso imperfetto rappresenta a pieno la nuova era inclusiva e senza schemi che vuole rivoluzionare il mondo della cosmesi per renderlo più aperto, libero e lontano dagli stereotipi.
Tuesday, 07 May 2019 07:48

Donne VERE in copertina da H&M

Modelle bellissime e imperfette, senza ritocchi e completamente al naturale. Questa è la scelta di H&M, il popolare brand d’abbigliamento svedese, per la promozione della linea beachwear per l’estate 2019 in cui ha selezionato ragazze con pancetta, cellulite e smagliature. Parola d'ordine: niente photoshop.
Ecco l’accessorio che rivoluzionerà la vostra estate al mare o in piscina. Arriva Inflatable Hunk, il gonfiabile a forma di macho tutto palestrato! Basta con gli unicorni e i fenicotteri… da oggi in poi il bagno si farà solo con questo bellimbusto, che sorride anche. E quando lo trovi un uomo così! Il gonfiabile a forma di macho è la soluzione perfetta se sei single ma non vuoi passare un’altra estate da sola… le tue amiche ti invidieranno tantissimo.
Dicci come mangi la pizzza e scopriamo assieme se corrisponde alla tua personalità! Mangi la pizza con le mani? Una volta tagliata a spicchi, la afferri per il bordo e la divori senza preoccuparti di quello che si sparge in giro. E’ il modo più pratico e veloce, tipico di chi ama il relax. Di solito non giudichi con severità te stesso e gli altri; ti lasci portare dagli eventi e cerchi soprattutto di vivere senza stress e in santa pace. Non ti interessano le regole, le mode o quello che fanno e dicono gli altri: quando desideri una cosa sai come ottenerla. In questo caso quello che desideri è metterti una deliziosa fetta di pizza in bocca. Oppure sempre con le mani ma piegata a tasca? Anche se potrebbe sembrare come la prima opzione, in realtà presenta delle differenze. Ripieghi la pizza con le mani prima di metterla in bocca in modo da non perdere niente della farcitura. Secondo l’esperta di comportamento, la Dott.ssa Patti Wood, sei un Driver: ovvero una persona che non bada troppo all’apparenza delle cose, e fa di tutto pur di ottimizzare i risultati. Oltre a questo, sei anche avventuroso e non hai paura di prenderti dei rischi. Ti si potrebbe chiamare “tutto e subito”: vai di fretta, non sei capace di fermarti mai, nemmeno a tavola e davanti ad una mozzarella doppia. Tecnicamente sei la tipologia “conducente d’auto”, quello che mangia mentre guida perché c’ha da fare e sta già pensando a cosa mangerà tra tre giorni. Il tuo spirito da avventuriero tipo porta spesso a cambiare le regole... anche quando mangi... ma sicuro che sai godertela sta pizza? :) Sei più un tipo da coltello e forchetta? Ehy, sei proprio un tipo di classe! Composto e corretto, secondo i canoni della buona educazione, anche davanti alla più golosa variante di pizza: sei un tipo molto scrupoloso e ordinato, per te contano sopra ogni cosa ordine e pulizia. Ti piace concentrarti su una cosa per volta, non apprezzi le sorprese, anche a costo di sentirti dire che sei “scontato”. Secondo l’esperta sei un Supporter, ovvero una persona affidabile, equilibrata e rispettosa delle regole. Particolarmente dedito a fare in modo che tutto sia il più semplice e pulito possibile. Probabilmente sei metodico e, con tutta probabilità, sei uno di quelli che leggono il menù per 20 minuti e poi ordinano sempre la stessa pizza. Per i tuoi amici sei però una sicurezza, il tuo approccio alla vita è sicuramente razionale e controllato e non sei tipo da colpi di testa. Forse sei anche di quelli che finiscono per ultimi la pizza, con molta calma. Non ti piace correre e quando hai un obiettivo vuoi raggiungerlo facendo mosse giuste e calcolate. In questo caso il tuo obiettivo può essere ricoperto di salsiccia!!! O sei il chirurgo della pizza? La variante estrema del caso precedente. E infatti già ti vedo tagliare accuratamente i bordi della pizza, togliere i pezzettini di pasta bruciacchiata, aggiustare la mozzarella affinché sia distribuita bene dappertutto e poi, infine e finalmente, con la forchetta assaporare la tua “benedetta” pizza. Il coltello diventa come il bisturi del chirurgo che taglia la pizza nelle giuste proporzioni per la forchetta e la bocca, o per rimuovere tutti i pezzettini bruciacchiati, distribuendo bene la farcitura su ogni boccone. Tutto questo dice che hai un pizzico di istinto del martire e, prima di regalarti un intenso piacere, va bene anche soffrire un po’. Poi c’è chi lascia la crosta... L'idea di lasciare anche solo una briciola di pizza nel piatto un po' sconvolge, ma tu sei un tipo che ha le idee chiare in testa: sai quello che vuoi e sai quello che non vuoi (la crosta). Una cosa è certa: il mitico cornicione, da te, viene considerato una parte di serie B della pizza. Questo può voler dire solo una cosa: un pochino snob lo sei, dai. Dopo anni di ricerca, hai capito che ti si nota di più se lasci solo la crosta, così tutti possono chiederti “non la mangi più?” e puoi regalare gioia ai compagni di tavolo, con aria un po’ sprezzante. Chi tralascia i bordi, punta dritto al nocciolo delle questioni, è sbrigativo ma non per questo schivo o antipatico. Avanzare la crosta denota che sei estremamente organizzato e che saprai tenere il mondo del lavoro ben separato dalla vita privata. Se dessimo un’occhiata al tuo calendario, probabilmente troveremmo gli appuntamenti organizzati per colore fino a fine 2017. ...e chi inizia dal cornicione. Sintomo inequivocabile e palese di anticonformismo conclamato. Vuoi essere sempre diverso dagli altri, hai bisogno di distinguerti e richiamare l’attenzione: sempre, anche davanti ad una “semplice” pizza. Nell’animo sei un Influencer, quelli che prima degli altri decidono cosa è in e cosa è out, e ci tengono a farsi promotori delle questioni “alternative”. Mangiare per prima la crosta è difficile ma a te non interessa. Ti piacciono le sfide e sei un ribelle. Non dai peso ai giudizi delle persone. Chi si costruisce il boccone... Coltello e forchetta alla mano, pizza farcita in vario modo: sei di quelli che fanno di tutto perché ogni boccone abbia tutti gli ingredienti della pizza. E allora eccoti lì, peggio che una schiera di ingegneri, alla caccia dell’oliva taggiasca da spostare a piacimento rispetto al tuo boccone. Sei di una precisione atavica, maniaco del controllo, fautore della qualità costante e vittima della fobia che prevede lo scarto sistematico dei semi di uva da ciascun acino. Sei una persona che ha una vita molto ben organizzata e la pulizia nella tua vita è centrale. ...e chi, invece, lascia il meglio alla fine. Non negarlo: anche se lo fai inconsciamente, ogni volta davanti ad una pizza lasci il boccone più prelibato alla fine, magari quello più carico di mozzarella o ancora quello con la bolla bruciacchiata che ti piace tanto. Sei un procrastinatore nato, di quelli che non indossano il vestito nuovo se non dopo due settimane dall’acquisto. Il vostro godimento dell’ultimo boccone, sappiatelo, è chiaro a tutti i commensali. ...E se non ti rivedi in nessuna delle categorie? Quando esci a mangiare la pizza con gli amici e semplicemente ne prendi uno spicchio e parti dalla punta allora sei un Careful Corrector. Ovvero sei una persona che sa seguire il modo in cui le cose sono state pensate. Perché sai che probabilmente è il modo migliore per farlo: preferisci le cose semplici e rassicuranti.
Tuesday, 30 April 2019 09:13

Mick Jagger "Si sente alla grande!"

E’ riuscito alla perfezione l’intervento al cuore per Mick Jagger, storico cantante e frontman dei Rolling Stones. Il leader del leggendario gruppo rock è finito sotto i ferri a New York, per sostituire la valvola cardiaca e in questi giorni Ronnie Wood, uno degli altri Rolling Stones, ha voluto rassicurare i fan sulle condizioni di salute di Mick. “Sta meglio. Si sente alla grande” ha così commentato lo storico amico e collega. A causa dell’intervento chirurgico, i Rolling Stones hanno dovuto spostare le date del “No Filter” tour in programma negli Stati Uniti e in Canada, una serie di concerti che si dovevano tenere durante il mese di aprile, ma che sono stati rimandati al prossimo luglio, anche se le date ufficiali ancora non ci sono.
La nuove “paladina delle ovaie” si chiama Demetra Nyx e le sue foto con il volto cosparso di sangue mestruale stanno facendo il giro del mondo. Per rompere gli stereotipi legati alle mestruazioni, una ragazza ha deciso di proporre una “terapia d’urto” sui social. Il primo post di Demetra su Instagram era stato frutto di un momento creativo per sottolineare l’amore per il suo corpo, secondo lei c’è ancora troppa vergogna, sull’argomento. Quello di Demetra Nyx, quindi, è un gesto rivendicativo, è una lotta contro il sistema che ci impone modelli di bellezza che lei, a quanto pare, non condivide. Il profilo Instagram della ragazza è pieno di foto con il sangue mestruale e ha anche un discreto seguito...
Page 1 of 3