ART Breaking NEWS

Informazione

Al termine di una seduta più lunga del solito, la presidente del Governo Simonetta Sommaruga, il "ministro" della salute Alain Berset e quello dell'economia Guy Parmelin hanno finalmente presentato le decisioni «indispensabili» dell'esecutivo: coprifuoco alle 23.00 per i bar e i ristoranti, chiusura di discoteche e sale da ballo, corsi universitari solo online, vietati gli eventi con più di 50 persone e le attività sportive e culturali con oltre 15 partecipanti, estensione dell'obbligo di mascherina. Entreranno in vigore da mezzanotte - «perché non dobbiamo perdere tempo» - a tempo indeterminato.
La Conferenza dei procuratori della Svizzera (CPS) auspica una uniformazione delle multe per chi non rispetta le norme disposte per contrastare il coronavirus: secondo un’informazione della RTS una armonizzazione a livello nazionale è in corso di elaborazione. Per chi non porta la mascherina potrebbe per esempio essere prevista una sanzione di 250 franchi.
A lanciare la notizia è stato Dagospia: anche Rocco Siffredi sarebbe positivo al Coronavirus. Non solo. Il porno attore sarebbe ora nella sua casa di Budapest ma la scorsa settimana era a Roma per scrivere la sceneggiatura di una nuova serie su di lui: nel mentre si sarebbero contagiati anche gli altri componenti della sua famiglia, oltre a una donna di servizio e l’autista. Siffredi in passato si era espresso sul Cornavirus, definendo assurda la scelta di non sospendere immediatamente l’industria del porno vista la pandemia.